Buon compleanno Game Cube: la console Nintendo festeggia 20 anni

Buon compleanno Game Cube: la console Nintendo festeggia 20 anni
Ieri alle 17:00News
di Riccardo Lichene
Rivoluzionario, esclusivo e intraprendente, il Game Cube ha fatto la storia dei videogiochi e oggi festeggiamo i suoi 20 anni di onorato servizio

Il 14 settembre 2001, il GameCube è stato messo in vendita per la prima volta in Giappone. Due mesi dopo, il 18 novembre, la console è stata rilasciata in Nord America e in Europa. Riuscite a crederci che siano passati vent'anni?

Di fronte a PlayStation 2 e Xbox, il GameCube è stata la prima console Nintendo a utilizzare dischi ottici, anche se la console non è stata progettata per riprodurre DVD o CD come potevano fare le sue rivali. La versione Panasonic Q del GameCube, esclusiva per il Giappone e molto brillante, includeva un lettore DVD, ma la produzione è stata interrotta dopo pochi anni.

Sebbene la console non fosse un hub di intrattenimento all-inclusive, il GameCube sapeva far divertire con i videogiochi. Vantava una solida libreria, tra cui Super Smash Bros Melee, Metroid Prime, Pikmin, The Legend of Zelda: The Wind Waker, Super Mario Sunshine, Luigi's Mansion, Chibi-Robo! e The Legend of Zelda: Ocarina of Time, tra gli altri. C'erano anche esclusive di terze parti come Star Wars Rogue Squadron II: Rogue Leader e Metal Gear Solid: The Twin Snakes.

È interessante notare che è stata la prima console Nintendo a non essere lanciata con un gioco che includeva Mario. Una delle eredità più durature del GameCube è stata il suo controller. Questo è un design così buono, così perfetto, che i professionisti di Smash riparano ancora oggi i loro vecchi pad e Nintendo lo ha persino ripubblicato per Super Smash Bros Ultimate per Nintendo Switch.

Nintendo ha lanciato la Wii nel 2006 e un anno dopo la console della generazione precedente è stata interrotta. Il GameCube non è stato il successo sperato da Nintendo, ma occupa un posto importante nella storia delle console di gioco. Buon compleanno, GameCube!