League of Legends, Riot annuncia ufficialmente il tour nordamericano in diverse città per il campionato mondiale del 2022

League of Legends, Riot annuncia ufficialmente il tour nordamericano in diverse città per il campionato mondiale del 2022
© foto di Riot Games
lunedì 22 novembre 2021, 09:56eSports
di Matteo Ghiloni
fonte Dotesports.com
Il mondiale di League of Legends 2022 prenderà vita in più città nordamericane.

L'anno potrebbe volgere al termine, ma Riot Games ha già pianificato un sacco di intrattenimento per i fan di League of Legends per il prossimo anno. La società ha annunciato le città e i luoghi ospitanti per il Campionato mondiale 2022, che si terrà attraverso un tour multi-città del Nord America. L'evento si svolgerà nelle quattro città del continente, prima tappa a Città del Messico presso la LLA Competition Arena di LoL Esports per la fase di play-in dell'evento. Successivamente, la competizione si sposta a New York per la fase a gironi e i quarti di finale, che si terranno all'Hulu Theatre al Madison Square Garden.

I fan canadesi saranno felici di sapere che la League competitiva sta finalmente tornando a Toronto dopo le finali LCS Summer Split nel 2016. Il Six ospiterà le semifinali mondiali alla Scotiabank Arena, segnando la prima volta che il torneo si è tenuto a nord del confine. Foto tramite Riot Games/Getty Images Infine, le finali del campionato mondiale 2022 si svolgeranno al Chase Center di San Francisco, in California. È una grande occasione per i fan della NA League considerando che la regione non ospita un campionato mondiale dal 2016.

"Siamo entusiasti di riportare l'intera scala del nostro sport globale in Nord America, e COVID permettendo, di accogliere i fan sugli spalti in tre paesi e quattro diverse città", ha dichiarato Naz Aletaha, capo della Global League Esports. "I Mondiali sono la vetrina del più grande del nostro sport e non vediamo l'ora di celebrarlo con i nostri fan in Nord America e in tutto il mondo". Con poco meno di un anno dall'inizio dei Mondiali, si spera che la situazione intorno alla pandemia di COVID-19 sarà probabilmente migliorata abbastanza da consentire ai fan di salire sugli spalti e tifare per le loro squadre preferite mentre le squadre combattono per la Summoner's Cup.

League of Legends
© foto di Riot Games