Eilat 2021, C. Vinci: "La finale è stata un’emozione grandissima"

Eilat 2021, C. Vinci: "La finale è stata un’emozione grandissima"
© foto di FIDE
venerdì 19 novembre 2021, 22:20eSports
di Matteo Mattei
Esports World Championship 2021

"Contentissimo del percorso che ho fatto, arrivare a giocarsi la finale è stata un’emozione grandissima. Aggiudicarsi il secondo posto ad un mondiale sicuramente mi ha dato tantissima fiducia e più consapevolezza delle mie capacità" commenta così Carlo Vinci dopo aver ritirato la medaglia d'argento durante la cerimonia di chiusura dell'Esports World Championship.

Carlo "Mitrust-Storm" Vinci è vice campione del mondo di Tekken7. Il player ha ottimamente rappresentato l'Italia agli Esport World Championship 2021 di Eilati in Israele. Un percorso mondiale che lo ha portato a pochi passi dalla vittoria finale. Ha ceduto solo a un'insormontabile Corea del Sud. Quest'ultima si è laureata campione del mondo della tredicesima edizione. Nonostante tutto, una prestazione dell'azzurro da incorniciare che ha impensierito e non poco l'avversario. Con il risultato di 5-2 l'Italia termina a testa alta la sua avventura in terra israeliana.

Si è appena concluso un impegnativo torneo mondiale. Tutto è iniziato nella giornata di ieri con le gare dei gironi di qualificazione di Tekken7. Vinci ha dato sfoggio di tutto il suo talento ed è riuscito a strappare il pass per i quarti di finale nella sfida decisiva contro la Serbia. Agli ottavi di finale per l'Italia l'avversaria è stata la Thailandia. La sfida si è conclusa con la netta vittoria azzurra per 3-1. Nella seconda giornata di gare, ovvero di oggi, nel pomeriggio si sono disputate anche le gare dei quarti di finale e di semifinale. Nel primo dei due, l'Italia si è ancora imposta con un 3-0 contro la Polonia. In semifinale invece è stato il turno del Belgio superato per 4-2. Contro la Corea del Sud l'epilogo finale che lascia tanta soddisfazione in casa azzurra.