Esports Legal Forum, tra betting, NFT e criptovalute senza una base normativa definita

Esports Legal Forum, tra betting, NFT e criptovalute senza una base normativa definita
giovedì 24 giugno 2021, 15:19Mercato
di Chiara Biondini
fonte Comunicato stampa SPORT DIGITAL HOUSE
Esports Legal Forum, seconda edizione: analizzati i punti riguardanti le criticità del settore e le possibili soluzioni

La crescita esponenziale del settore porta con sé la nascita di nuovi trend. Alcuni tra i più importanti sono il betting, gli NFT e le criptovalute. Sono aspetti analizzati dall'avvocato Niccolò Travia dello Studio Legale Lorenzoni. L'intervento ha palesato la mancanza di norme che si possano adattare a questi tre ambiti. In particolare, le scommesse stanno prendendo sempre più piede nel campo Esports, ma la normativa che si applica a quelle dello sport tradizionale difficilmente può essere avvicinabile alle competizioni virtuali. Entrano in gioco tanti fattori che rischiano di compromettere gli investimenti delle aziende di riferimento. Sono da definire anche gli aspetti assimilabili al gioco d'azzardo contenuti nei videogiochi, come gli acquisti in game di funzionalità e premi dal carattere casuale e aleatorio. Il fenomeno degli NFT e delle criptovalute sta esprimendo grande potenziale, ma allo stesso modo senza una base normativa definita. Allo studio ci sono diversi regolamenti che vanno nella direzione di disciplinare l'utilizzo legittimo dei token all'interno dei giochi.